SEGNO*

Masterclass di FUMETTO CONTEMPORANEO

Crespi d’Adda, Novembre 2020 – Gennaio 2021

 

(*) ségno s. m. [lat. sĭgnum «segno visibile o sensibile di qualche cosa; insegna militare; immagine scolpita o dipinta; astro»]. – 1. a. Qualsiasi fatto, manifestazione, fenomeno da cui si possono trarre indizî, deduzioni, conoscenze. 2. a. Qualunque espressione grafica (punto, linea, curva, figura e sim.) che sia convenzionalmente assunta a rappresentare qualcosa, spec. astratta. 3. a. Traccia visibile, impronta lasciata da qualcosa o da qualcuno. 4. Qualsiasi elemento o contrassegno utile a rendere riconoscibile o distinguibile da altri una persona, una cosa, un luogo.

 

PRESENTAZIONE DELLA MASTERCLASS

Il fumetto è il linguaggio che fonde informazione, riflessione e sperimentazione grafica e linguistica, parlando con la forza del presente a un pubblico vastissimo.

Partendo da elementi visivi, testimonianze e racconti, la masterclass propone un percorso di esplorazione con il fumetto. Un’esperienza di immersione narrativa negli spazi naturali e artificiali e nelle storie ad essi connesse, che attiva la rilettura del Parco Adda Nord e del villaggio industriale di Crespi d’Adda, a 25 anni dalla sua iscrizione nella lista del Patrimonio dell’Umanità Unesco.

I partecipanti verranno assistiti in tutte le fasi di realizzazione dei racconti a fumetti, attraverso tecniche di associazione e ricerca dei materiali, di storytelling, storyboard, character design e studio del segno. L’obiettivo finale della masterclass è la realizzazione di una pubblicazione ibrida destinata a un pubblico giovane. La masterclass, completamente gratuita, si svolgerà fra novembre 2020 e gennaio 2021, con una parte in presenza nelle zone del Parco e una parte a distanza.

 

DOCENTE/SARA COLAONE

Sara Colaone è docente di Disegno del Corso di Fumetto e Illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna; è docente di laboratorio presso la Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione Primaria e collaboratrice del MOdE – Museo Officina dell’Educazione dell’Università di Bologna.

Fra i suoi graphic novel: Leda (Satta e de Santis, Coconino Press 2016), con cui ha vinto il Gran Guinigi miglior disegnatrice Lucca Comics & Games 2017;  Ariston (de Santis, Oblomov ed. 2018); In Italia sono tutti maschi (de Santis, Kappa ed.  2008; Oblomov ed. 2019) sul confino degli omosessuali durante il fascismo, vincitore del Premio Micheluzzi 2009 e tradotto in cinque lingue;  Tosca (Solferino ed. 2019) ispirato all’omonima opera lirica e presentato in occasione della prima scaligera.

Scrive e disegna narrativa per ragazzi, collaborando a progetti divulgativi come Fumetti nei musei, MIBAC – Coconino Press 2018.

 

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare alla master class è richiesta una conoscenza dei meccanismi di base della narrativa per immagini (fumetto, albo illustrato, cinema d’animazione, cinema, fotografia), una buona capacità di elaborare immagini sia analogiche che digitali, un interesse per le possibilità narrative espresse dalla Storia e dal Territorio e la disponibilità a condividere le proprie conoscenze nel caso di un lavoro di gruppo.

 

 

Càndidati alla masterclass!

È obbligatorio compilare il form sottostante allegando la seguente documentazione:

  • un Curriculum Vitae artistico con foto o autoritratto (link)
  • una lettera motivazionale (testo)
  • un portfolio digitale o sito personale con i propri migliori lavori di fumetto o illustrazione (link)
  • alcuni progetti realizzati (link, PDF)